Post

Visualizzazione dei post da 2018

Keilberth e Telefunken, un diamante di tesori

Lunga vita a Franz Joseph!

Tre ottimi ascolti

E Gergiev si scoprì bruckneriano

Cleveland Orchestra, 100 di questi anni!

C'era una volta l'America...

Schumann, il suicidio mancato di un bipolare

"Pax" domestica

Gustav Mahler, nel giorno della morte

Pace in guerra

Peppino, gli anni di piombo e Mahler

L'Inghilterra e il Nord

La conquista della "forma"

Un kapellmeister tutto speciale

Addio alla vita

Il Rach che amiamo

Bruckner is heaven, un confronto sulle strade del cielo

L'anima profonda di Bach

Is Andris Nelsons a great brucknerian? Or not?

C'era una volta una principessa...

Un valzer con Lenny

Con la Spagna nel cuore

La morte è un'isola

Quel ponte sulla Moldava

Un Grieg "religioso"

Serenate giapponesi

Kurt, sibeliano per specialisti

E la chiamano sinfonia

Il trillo dei ghiacci

La vita oltre la fine

Una sinfonia da Arda